Vai alla pagina del progetto diventa morandi

Alexandre Hollan – Silences en Couleurs

L’artista di origine ungherese Alexandre Hollan dall’otto di ottobre espone, presso il Museo Morandi di Bologna, 57 opere (acquerelli, acrilici, gouaches e disegni) realizzate tra il 1984 e il 2010.

Alexandre Hollan, trasferitosi a Parigi nel 1956, dove tuttóra vive e lavora, nel suo percorso di ricerca è stato attratto dall’arte di Franz Kline, Marc Rothko e Bram van Velde, ma sarà la pittura di Morandi a svelare a Hollan un nuovo modo di dipingere. L’incontro con la pittura di Morandi avvenne a Parigi nel 1964 in occasione di una mostra, da quel momento Hollan considera Morandi come suo maestro.

www.mambo-bologna.org/museomorandi/mostre/mostra-82/

‹ indietro