Vai alla pagina del progetto diventa morandi

Museo di Arte Moderna MAMbo

… creando uno spazio di ascolto più raccolto e con tempi adatti al fine di poter recepire il significato che l’opera racchiude. Nella parte conclusiva si metterà in relazione l’opera scelta con il contesto della mostra.

La mostra con le sue novanta opere che seguono e allo stesso tempo evocano il tema della Magia, inteso come vero ingrediente della capacità di trasformazione che la materia dell’arte mette in scena attraverso la forza simbolica di cui è capace, l’atto stesso del creare diventa magia agli occhi di guarda.

L’esposizione abbraccia un arco temporale ampio mantenendo in dialogo del ‘500 come Psiche abbandonata da Amore di Dosso Dossi continuando un’opera del ‘600 con L’Indovina di Antonio Carneo, aprendo poi ai grandi maestri moderni, quali Gustav Klimt, Giorgio de Chirico, Fernand Léger e altri contemporanei come Mimmo Jodice, Gilberto Zorio, Giulio Paolini, Richard Long, Candida Höfer, Giuseppe Penone.

La mostra curata dal direttore del MAMbo Gianfranco Maraniello, dal Presidente della Commissione Scientifica “UniCredit per l’Arte” Walter Guadagnini, in collaborazione con la curatrice della Collezione HypoVereinsbank – UniCredit Bank AG, Bärbel Kopplin.

 

 

  • Compila la form per iscriverti

‹ indietro